Pubblicati da Luciano Pignataro

,

VINerdì IGP: Tenuta Tasca d’Almerita Regaleali

Vigna San Francesco 2016 Chardonnay Sicilia dop  Ecco uno dei pochi, direi pochissimi, Chardonnay italiani che mi soddisfano e che cerco. Secco, minerale, austero, una bandiera siciliana piantata nel lontano 1985 che non ha affatto perso d’attualità. Da bere più vecchio, molto più vecchio di quanto non abbia fatto io con questa splendido 2016. Luciano […]

,

VINerdì IGP: Salvatore Murana

Mueggen 1997  Nasce da quella che è definita “l’isola dell’isola”, la zona più lontana dal mare e più nascosta. Dopo 21 anni questa bottiglia del mitico Salvatore Murana lascia la strepitosa cantina della Taverna del Capitano per presentarsi al pubblico: fresca, giovane, datteri, fichi, note balsamiche. Stupendo. Luciano Pignataro www.vinimurana.it    

,

IGP: Da Barbera del Sannio a Camaiola

Da Barbera del Sannio a Camaiola, ecco il cambio all’anagrafe di uno dei vini più moderni, allegri, bevibili, tipici della nostra amata regione. L’areale di cui parliamo è Castelvenere, piccolo paese appollaiato sulla Valle Telesina che ha un caratteristica, quella di essere il centro più vitato della Regione. Questo vino rosso è il vino della […]

,

VINerdì IGP: Viticoltori De Conciliis

Bacioilcielo 2017  Possibile baciare il cielo con l’Aglianico? Ma soprattutto possibile farlo subito, magari in una bicchierata tra amici che ha il gusto di ridere e innaffiare il cielo. Ecco a cosa serve Bacioilcielo 2017, fresco e piacevole, succoso e fraterno. Luciano Pignataro www.viticoltorideconciliis.it  

,

Garantito IGP: Carbonara

Dieci abbinamenti possibili senza scomodare le bollicine Come tutte le ricette tradizionali italiane, la carbonara non solo è un evergreen, ma è protagonista di un vero e proprio rilancio grazie alle interpretazioni di giovani cuochi come Luciano Monosilio, AlbaEsteve Ruiz, Sarah Cicolini che, pur rispettando la tradizione, l’hanno usata come trampolino di lancio per estrarre […]

, ,

IGP: La rinascita di Falanghina e Piedirosso

Napoli e Campi Flegrei Resilienza contadina nel cuore della città più urbanizzata d’Europa. Già, perché se è vero che tra le grandi città italiana Roma può vantare il maggior numero di superfice vitata, Napoli è sicuramente la metropoli con il maggior numero di vigneti dentro il suo perimetro urbano. Il vigneto di Raffaele Moccia, premiato […]