,

IGP: Vitique a Greve in Chianti

Di norma quando, in zone ad alta densità ristoratoria o mediatica, nasce un nuovo locale, c’è da preoccuparsi: il rischio è infatti che si tratti o dell’ennesimo clone oleografico da mainstream, o del classico posto che vuole distinguersi…
,

IGP: Il Moro a Capriata d’Orba

INDISPENSABILE PREMESSA: questo articolo, programmato e impaginato da tempo, esce purtroppo a pochi giorni dall'alluvione con vittime che ha colpito proprio Capriata d’Orba. Per ragioni tecniche ci è impossibile sostituirlo e pubblicarlo…
, , , ,

Sapori del Carso

Lunedì 30 settembre si è tenuta, presso l’Antica Trattoria del Gallo, a Gaggiano (MI) l’ultima delle “Serate carsiche” itineranti organizzate dall’Unione regionale economica slovena (SDGZ-URES) in collaborazione con le “Premiate…
, ,

Frasassi Experience: la prima tappa

Nell’ambito del contenitore “Grand Tour Marche 2019”, nel primo fine settimana di settembre, abbiamo partecipato al press tour “Frasassi Experience”, organizzato da Unione Montana dell’Esino-Frasassi e Parco Naturale Regionale della…
,

IGP: Lido di Gozzano

Ottima cucina e paesaggio mozzafiato sul lago d'Orta Agosto 2019. Mese bizzarro, meno rovente di luglio, ma più imprevedibile dal punto di vista meteorologico, chi ha preso ferie in questo mese ha corso bei rischi. Certo, ultimamente, il…
,

IGP: La braciola che resuscita la memoria

LO SCALCO, SAN MINIATO BASSO (PI) La cosiddetta cucina della memoria è un’arma a doppio taglio: ti fa cullare aspettative enormi per poi quasi sempre deluderle ferocemente, perché mai nulla di preparato “dopo” avrà lo stesso quid…
,

Garantito IGP: Ristorante Mulino a Vento

Più che l’emaciato Don Chisciotte, qui andrebbe a nozze il fidato Sancho, nel senso di Panza. Perché, sì, c’è in effetti un mulino settecentesco, costruito tra l’altro in base ai disegni leonardeschi (ottima scusa per una visita…
,

IGP: Il Gardino delle Esperidi a Bardolino

Avercene di posti così! “Permessen, permessen!” In certi momenti per le stradine di Bardolino ti viene voglia di parlare tedesco maccheronico perché, specie d’estate, la concentrazione  di pance e  polpaccioni  teutonici (per sorvolar…
,

IGP: Il Pacchero Solitario ad Aprilia

Il ristorante che vorresti sotto casa Il confine fra osteria e ristorante è diventato, con il tempo, sempre più labile, deve essere la ragione per cui Slow Food ha inserito Il Pacchero Solitario nella guida Osterie d’Italia 2017; in effetti…
,

IGP: Alex Kaspareth e la Gasthaus Torgglhof a Penon

Una vera e gustosa scoperta! E’ stato amore al primo canederlo. Anche perché contornato da un ragù di agnello da leccarsi i baffi. Non credendo al mio palato ho cercato la conferma in una finissima e saporita crema di asparagi e ancora…