,

Picanha cotta in Sous Vide

Dopo diverse preparazioni di prova, Stella vi presenta la prima ricetta ottenuta tramite la cottura in Sous Vide.

La cottura a bassa temperatura sotto vuoto (Sous Vide) è un metodo di cottura moderno che richiede lunghi tempi e che sino a poco tempo fa era riservato alla ristorazione.
Questo sistema di cottura permette di avere cibi sani e di utilizzare pochissimi condimenti.
La carne inoltre risulta succosa e cotta uniformemente.
Ora il metodo è alla portata di tutti, occorre solamente investire una piccola cifra per acquistare l’attrezzatura necessaria che consiste in una macchina per sottovuoto (con un centinaio d’euro se ne compra una valida) ed un Roner (altro centinaio d’euro).
Il Roner è semplicemente una resistenza elettrica dotata di un termometro molto preciso e di un timer che permette d’impostare e di mantenere per tutto il tempo di cottura una temperatura costante.
Altra attrezzatura necessaria è data dagli appositi sacchetti -o rotoli- per sottovuoto adatti alla cottura dei cibi.

La Picanha è un taglio di carne bovino della cucina brasiliana dalla forma più o meno triangolare, caratterizzato da uno spesso strato di grasso su un lato, solitamente viene cotta allo spiedo o alla griglia.
In italiano è conosciuto come “Codone” o “Punta di sottofesa”.

Stella oggi ce lo propone tramite la cottura sottovuoto a bassa temperatura.

Ingredienti:

Un pezzo di Picanha (circa 500 gr.)
Sale grosso
Pepe macinato
Olio EVO
Erbe aromatiche a piacere (timo, rosmarino)

 

Massaggiare con sale e pepe il pezzo di carne

 

 

 

 

Insacchettarlo sotto vuoto con l’apposita macchina

 

 

 

 

In una pentola portare l’acqua a 55° C. tramite il Roner e impostare il tempo di cottura a 2 ore e trenta minuti

 

 

 

Raggiunta la temperatura immergere il sacchetto con la carne nella pentola e lasciarla cuocere per il tempo impostato (un segnale acustico v’avviserà a cottura ultimata)

 

 

 

Togliere la carne dal sacchetto e separare il sugo che si sarà prodotto
Nota: non preoccupatevi se l’aspetto non sarà invitante e vi ricorderà della carne bollita. Il risultato deve ancora venire.

Asciugare la carne con carta da cucina

 

Oliarla ed aggiungere le erbe aromatiche spezzettate

 

 

Metterla su una bistecchiera di ghisa caldissima e grigliarla per un minuto o due per lato

 

 

 

 

Tagliarla a fette e servire con insalata e zucchine grigliate

 

 

 

 

Stella